Categories

Most Popular

Most Viewed

I 10 migliori investimenti nel 2021

I 10 migliori investimenti nel 2021

I 10 migliori investimenti nel 2021

Per godere di un futuro confortevole, investire è assolutamente essenziale per la maggior parte delle persone. Come ha dimostrato la crisi da coronavirus, un’economia apparentemente stabile può essere rapidamente capovolta, lasciando coloro che non si sono preparati ad arrampicarsi per il reddito. Ma coloro che sono riusciti a mantenere i loro investimenti potrebbero aver fatto abbastanza bene, poiché il mercato ha registrato nuovi massimi storici nella seconda metà dello scorso anno.

Se hai già ricevuto un pagamento di un assegno di stimolo – o te ne aspetti un altro – e non hai bisogno di questi soldi per le spese a breve termine, investire potrebbe avere molto senso. Invece di avere i soldi in un conto corrente non fruttifero, potresti far crescere i soldi investendoli.

Ma con alcune azioni a quelle che sembrano valutazioni astronomiche, quali mosse dovrebbero prendere in considerazione gli investitori nel 2021? Un’idea è quella di avere un mix di investimenti più sicuri e più rischiosi, con rendimenti più elevati.

Buona lettura!

Perché investire?

Investire può fornirti un’altra fonte di reddito, finanziare la tua pensione o persino tirarti fuori da un blocco finanziario. Soprattutto, investire fa crescere la tua ricchezza, aiutandoti a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari e ad aumentare il tuo potere d’acquisto nel tempo. O forse hai recentemente venduto la tua casa o hai  guadagnato un po’di soldi. È una decisione saggia lasciare che quei soldi fruttino per te.

Sebbene investire possa creare ricchezza, dovrai anche bilanciare i potenziali guadagni con il rischio connesso!

Ci sono molte modalità per investire: da scelte molto sicure come CD e conti del mercato monetario a opzioni a medio rischio come obbligazioni societarie, e scelte ancora più rischiose come i fondi su indici azionari. 

Questa è un’ottima notizia, perché significa che puoi trovare investimenti che offrano una varietà di rendimenti e si adattino al tuo profilo di rischio. Significa anche che puoi combinare gli investimenti per creare un portafoglio completo e diversificato, ovvero più sicuro!

Ecco i migliori investimenti nel 2021:

  1. Conti di risparmio ad alto rendimento
  2. Certificati di deposito
  3. Fondi obbligazionari di Stato
  4. Fondi obbligazionari societari a breve termine
  5. Fondi indicizzati S&P 500
  6. Dividendi fondi azionari
  7. Fondi indicizzati Nasdaq-100
  8. Alloggi in affitto
  9. Fondi obbligazionari comunali
  10. Criptovaluta

Panoramica: migliori investimenti nel 2021

1. Conti di risparmio ad alto rendimento

Proprio come un conto di risparmio che guadagna pochi centesimi presso la tua banca reale, i conti di risparmio online ad alto rendimento sono veicoli accessibili per i tuoi soldi. 

Con meno costi generali, in genere puoi guadagnare tassi di interesse molto più alti nelle banche online. Inoltre, in genere puoi accedere al denaro trasferendolo rapidamente alla tua banca principale o anche tramite un bancomat.

Un conto di risparmio è un buon veicolo per coloro che hanno bisogno di accedere ai contanti nel prossimo futuro.

Miglior investimento per 

Un conto di risparmio ad alto rendimento funziona bene per gli investitori avversi al rischio, e soprattutto per coloro che hanno bisogno di denaro a breve termine e vogliono evitare il rischio di non riavere i loro soldi.

Rischio 

Le banche che offrono questi conti sono assicurate dalla FDIC, quindi non devi preoccuparti di perdere il tuo deposito. Sebbene i conti di risparmio ad alto rendimento siano considerati investimenti sicuri, come i CD, corri il rischio di guadagnare meno in caso di reinvestimento a causa dell’inflazione.

Liquidità 

I conti di risparmio sono liquidi quanto i tuoi soldi. Puoi aggiungere o rimuovere i fondi in qualsiasi momento, sebbene la tua banca possa legalmente limitarti a un minimo di sei prelievi per periodo di dichiarazione, se decidesse di farlo.

2. Certificati di deposito

I certificati di deposito, o CD, sono emessi dalle banche e generalmente offrono un tasso di interesse più elevato rispetto ai conti di risparmio.

Questi depositi vincolati hanno date di scadenza specifiche che possono variare da diverse settimane a diversi anni. Poiché si tratta di “depositi a termine”, non è possibile prelevare il denaro per un periodo di tempo specificato senza penalità.

Con un CD, l’istituto finanziario ti paga gli interessi a intervalli regolari. Una volta maturato, ricevi indietro il tuo capitale originale più gli eventuali interessi maturati. Vale la pena fare acquisti online per le migliori tariffe.

A causa della loro sicurezza e dei pagamenti più elevati, i CD possono essere una buona scelta per i pensionati che non hanno bisogno di un reddito immediato e sono in grado di bloccare i loro soldi per un po’. 

Ma ci sono molti tipi di CD per soddisfare le tue esigenze e quindi puoi ancora trarre vantaggio dalle tariffe più alte sui CD.

Miglior investimento per 

Un CD funziona bene per gli investitori avversi al rischio, specialmente quelli che hanno bisogno di soldi in un momento specifico e possono vincolare i loro soldi in cambio di un rendimento leggermente superiore a quello che troverebbero su un conto di risparmio.

Rischio 

I CD sono considerati investimenti sicuri. Ma comportano un rischio di reinvestimento: il rischio è che quando i tassi di interesse scendono, gli investitori guadagneranno meno quando reinvestono capitale e interessi in nuovi CD con tassi inferiori, come abbiamo visto nel 2020.

Considera la possibilità di classificare i CD – investire denaro in CD di vari termini – in modo che tutti i tuoi soldi non siano legati a uno strumento per molto tempo. 

È importante notare che l’inflazione e le tasse potrebbero erodere in modo significativo il potere d’acquisto del tuo investimento.

Liquidità 

I CD non sono liquidi come conti di risparmio o conti del mercato monetario perché vincoli i tuoi soldi fino a quando il CD non raggiunge la maturità, spesso per mesi o anni. È possibile ottenere i tuoi soldi prima, ma spesso pagherai una penale per farlo.

3. Fondi obbligazionari di Stato

I fondi di obbligazioni governative sono fondi comuni di investimento o ETF che investono in titoli di debito emessi dal governo e dalle sue agenzie.

I fondi investono in strumenti di debito come buoni del tesoro, obbligazioni del Tesoro e titoli garantiti da ipoteca emessi da imprese sponsorizzate dal governo.

Questi fondi di titoli di stato sono adatti per gli investitori a basso rischio.

Questi fondi possono anche essere una buona scelta per gli investitori principianti e per coloro che cercano un flusso di cassa.

Miglior investimento per 

I fondi di obbligazioni governative possono funzionare bene per gli investitori avversi al rischio, sebbene alcuni tipi di fondi (come i fondi obbligazionari a lungo termine) possano fluttuare molto di più rispetto ai fondi a breve termine (a causa delle variazioni del tasso di interesse).

Rischio 

I fondi che investono in strumenti del debito pubblico sono considerati tra gli investimenti più sicuri perché le obbligazioni sono garantite dalla piena fiducia e dal credito del governo.

Tuttavia, come altri fondi comuni di investimento, il fondo stesso non è sostenuto dal governo ed è soggetto a rischi quali fluttuazioni dei tassi di interesse e inflazione. Se l’inflazione aumenta, il potere d’acquisto può diminuire. Se i tassi di interesse aumentano, i prezzi delle obbligazioni esistenti scendono; e se i tassi di interesse diminuiscono, i prezzi delle obbligazioni esistenti aumentano. Il rischio di tasso di interesse è maggiore per le obbligazioni a lungo termine.

Liquidità 

Le azioni dei fondi obbligazionari sono altamente liquide, ma i loro valori oscillano a seconda dell’ambiente dei tassi di interesse.

4. Fondi di obbligazioni societarie a breve termine

Le società a volte raccolgono denaro emettendo obbligazioni agli investitori e queste possono essere impacchettate in fondi obbligazionari che possiedono obbligazioni emesse da potenzialmente centinaia di società. 

Le obbligazioni a breve termine hanno una scadenza media da uno a cinque anni, il che le rende meno suscettibili alle fluttuazioni dei tassi di interesse rispetto alle obbligazioni a medio o lungo termine.

I fondi di obbligazioni societarie possono essere una scelta eccellente per gli investitori alla ricerca di flussi di cassa, come i pensionati o per coloro che desiderano ridurre il rischio di portafoglio complessivo (ma ottenere comunque un rendimento).

Miglior investimento per

I fondi di obbligazioni societarie a breve termine possono essere utili per gli investitori avversi al rischio che desiderano un rendimento leggermente superiore rispetto ai fondi di obbligazioni statali.

Rischio

Come nel caso di altri fondi obbligazionari, i fondi obbligazionari societari a breve termine non sono assicurati dalla FDIC. I fondi obbligazionari a breve termine investment-grade premiano spesso gli investitori con rendimenti più elevati rispetto ai fondi obbligazionari governativi e municipali.

Ma le ricompense maggiori comportano rischi aggiuntivi. C’è sempre la possibilità che le società subiscano un declassamento del rating del credito o incorrano in difficoltà finanziarie e inadempienti sulle obbligazioni. Per ridurre tale rischio, assicurati che il tuo fondo sia costituito da obbligazioni societarie di alta qualità.

Liquidità

Puoi acquistare o vendere le tue quote di fondi ogni giorno lavorativo. Inoltre, di solito puoi reinvestire i dividendi del reddito o effettuare ulteriori investimenti in qualsiasi momento. Tieni presente che le perdite di capitale sono una possibilità.

5. Fondi indicizzati S&P 500

Se si desidera ottenere rendimenti più elevati rispetto a prodotti bancari o obbligazioni più tradizionali, una buona alternativa è un fondo indicizzato S&P 500, anche se presenta una maggiore volatilità.

Il fondo si basa su centinaia delle più grandi società americane, il che significa che comprende molte delle società di maggior successo al mondo. Ad esempio, Amazon e Berkshire Hathaway sono due delle società associate più importanti nell’indice.

Come quasi tutti i fondi, un fondo indicizzato S&P 500 offre una diversificazione immediata, consentendoti di possedere una parte di tutte queste società. Il fondo include società di ogni settore, rendendolo più resiliente di molti investimenti.

Nel tempo, l’indice è tornato di circa il 10 percento all’anno. Questi fondi possono essere acquistati con rapporti di spesa molto bassi (quanto la società di gestione addebita per gestire il fondo) e sono alcuni dei migliori fondi indicizzati.

Un fondo indicizzato S&P 500 è una scelta eccellente per gli investitori principianti, perché offre un’esposizione ampia e diversificata al mercato azionario.

Miglior investimento per

Un fondo indicizzato S&P 500 è una buona scelta per qualsiasi investitore azionario che cerca un investimento diversificato e che può rimanere investito per almeno tre-cinque anni.

Rischio 

Un fondo S&P 500 è uno dei modi meno rischiosi per investire in azioni, perché è composto dalle migliori società del mercato. Ovviamente include ancora azioni, quindi sarà più volatile delle obbligazioni o di qualsiasi prodotto bancario. Inoltre non è assicurato dal governo, quindi puoi perdere denaro in base alle fluttuazioni di valore. Tuttavia, l’indice è andato abbastanza bene nel tempo.

L’indice ha chiuso il 2020 vicino ai massimi storici dopo un forte rimbalzo, quindi gli investitori potrebbero voler procedere con cautela e attenersi al loro piano di investimenti a lungo termine, piuttosto che affrettarsi.

Liquidità 

Un fondo indicizzato S&P 500 è altamente liquido e gli investitori potranno acquistarlo o venderlo in qualsiasi giorno in cui il mercato è aperto.

6. Fondi azionari per dividendi

Anche i tuoi investimenti in borsa possono diventare un po’ più sicuri con azioni che pagano dividendi.

I dividendi sono parti dell’utile di una società che possono essere pagate agli azionisti, di solito su base trimestrale. Con uno stock di dividendi, non solo puoi guadagnare sul tuo investimento attraverso l’apprezzamento del mercato a lungo termine, ma guadagnerai anche denaro a breve termine.

L’acquisto di singole azioni, che paghino o meno dividendi, è più adatto per investitori intermedi e avanzati. Ma puoi acquistarne un gruppo in un fondo azionario e ridurre il rischio.

Miglior investimento per

I fondi azionari con dividendi sono una buona selezione per quasi tutti i tipi di investitori in azioni, ma possono essere migliori per coloro che sono alla ricerca di reddito. Coloro che hanno bisogno di reddito e possono rimanere investiti per periodi di tempo più lunghi potrebbero trovarli interessanti.

Rischio 

Come con qualsiasi investimento in azioni, le azioni con dividendi comportano dei rischi. Sono considerati più sicuri dei titoli di crescita o di altri titoli senza dividendi, ma dovresti scegliere attentamente il tuo portafoglio.

Assicurati di investire in società con una solida storia di aumenti dei dividendi piuttosto che selezionare quelle con il rendimento corrente più elevato. Potrebbe essere un segno di guai imminenti. Tuttavia, anche le aziende ben considerate possono essere colpite da una crisi, quindi una buona reputazione alla fine non è una protezione contro la società che taglia il suo dividendo o lo elimina del tutto.

Liquidità 

Puoi acquistare e vendere il tuo fondo in qualsiasi giorno in cui il mercato è aperto e i pagamenti trimestrali sono liquidi. Per vedere la massima performance sul tuo investimento in azioni con dividendi, un investimento a lungo termine è fondamentale. Dovresti cercare di reinvestire i tuoi dividendi per ottenere i migliori rendimenti possibili.

7. Fondi indicizzati Nasdaq-100

Un fondo indicizzato basato sul Nasdaq-100 è un’ottima scelta per gli investitori che desiderano avere un’esposizione ad alcune delle più grandi e migliori società tecnologiche senza dover scegliere vincitori e vinti, o dover analizzare società specifiche.

Il fondo si basa sulle 100 maggiori società del Nasdaq, il che significa che sono tra le più stabili e di maggior successo. Tali società includono Apple e Facebook, ognuna delle quali comprende gran parte dell’indice totale (Microsoft è un’altra importante azienda membro).

Un fondo indicizzato Nasdaq-100 ti offre una diversificazione immediata, in modo che il tuo portafoglio non sia esposto al fallimento di una singola azienda.

I migliori fondi dell’indice Nasdaq addebitano un rapporto di spesa molto basso e sono un modo economico per possedere tutte le società nell’indice.

Miglior investimento per

Un fondo indicizzato Nasdaq-100 è una buona selezione per gli investitori azionari in cerca di crescita e disposti a far fronte a una volatilità significativa. Gli investitori dovrebbero essere in grado di impegnarsi a mantenerlo per almeno tre-cinque anni.

Rischio

Come qualsiasi azione quotata in borsa, anche questa raccolta di azioni può diminuire. Sebbene il Nasdaq-100 abbia alcune delle aziende tecnologiche più forti, anche queste di solito sono tra le più apprezzate. Questa valutazione elevata significa che probabilmente sono inclini a cadere rapidamente in una recessione, anche se potrebbero aumentare di nuovo durante una ripresa economica.

Liquidità

Come altri fondi indicizzati quotati in borsa, un fondo indicizzato Nasdaq è prontamente convertibile in contanti in qualsiasi giorno in cui il mercato è aperto.

8. Alloggi in affitto

Un alloggio in affitto può essere un ottimo investimento se hai la volontà di gestire le tue proprietà. 

E con i tassi ipotecari che hanno toccato i minimi storici di recente, potrebbe essere un ottimo momento per finanziare l’acquisto di una nuova proprietà, sebbene l’economia instabile possa rendere più difficile gestirla effettivamente, poiché gli inquilini potrebbero avere maggiori probabilità di default a causa della disoccupazione .

Per perseguire questa strada, dovrai selezionare la proprietà giusta, finanziarla o acquistarla a titolo definitivo, mantenerla e trattare con gli inquilini. Puoi fare molto bene se fai acquisti intelligenti. Tuttavia, non ti godrai la facilità di acquistare e vendere le tue risorse in borsa con un clic o un tocco sul tuo dispositivo abilitato a Internet. Peggio ancora, potresti dover sopportare l’occasionale chiamata alle 3 del mattino per un tubo rotto.

Ma se mantieni i tuoi beni nel tempo, paghi gradualmente i debiti e aumenti gli affitti, probabilmente avrai un potente flusso di cassa quando arriverà il momento di andare in pensione.

Miglior investimento per

Gli alloggi in affitto sono un buon investimento per gli investitori a lungo termine che desiderano gestire le proprie proprietà e generare flussi di cassa regolari.

Rischio 

Come con qualsiasi risorsa, puoi pagare più del dovuto per l’alloggio, come hanno scoperto gli investitori a metà degli anni 2000. Con tassi di interesse bassi e un’offerta abitativa limitata, i prezzi delle case sono aumentati nel 2020, nonostante le difficoltà che l’economia nel suo complesso deve affrontare. Inoltre, la mancanza di liquidità potrebbe essere un problema se avessi mai avuto bisogno di accedere rapidamente ai contanti.

Liquidità 

La casa è tra gli investimenti meno liquidi in circolazione, quindi se hai bisogno di contanti in fretta, investire in proprietà in affitto potrebbe non essere adatto a te (sebbene sia possibile un rifinanziamento in contanti). E se vendi, un broker può richiedere fino al 6% di sconto sul prezzo di vendita come commissione.

9. Fondi obbligazionari comunali

I fondi obbligazionari municipali investono in una serie di diverse obbligazioni municipali, o munis, emesse da governi statali e locali. 

Gli interessi guadagnati sono generalmente esenti da imposte sul reddito e possono anche essere esenti da tasse statali e locali, rendendoli particolarmente attraenti negli stati ad alta tassazione.

Le obbligazioni Muni possono essere acquistate individualmente, tramite un fondo comune di investimento o un fondo negoziato in borsa. Puoi consultare un consulente finanziario per trovare il tipo di investimento giusto per te, ma potresti voler restare con quelli nella località per ulteriori vantaggi fiscali.

I fondi obbligazionari municipali sono ottimi per gli investitori principianti perché offrono un’esposizione diversificata senza che l’investitore debba analizzare le singole obbligazioni. Sono utili anche per gli investitori che cercano un flusso di cassa.

Miglior investimento per

Le obbligazioni municipali sono una buona selezione per gli investitori che vivono in stati ad alta tassazione, consentendo loro di evitare prelievi e generare reddito. I loro rendimenti inferiori possono renderli meno attraenti per gli investitori in fasce di imposta basse.

Rischio

Le singole obbligazioni comportano il rischio di insolvenza, il che significa che l’emittente non è in grado di effettuare ulteriori pagamenti di reddito o capitale. Le città e gli stati non falliscono spesso, ma può succedere, e storicamente le obbligazioni muni sono state molto sicure, anche se un 2020 approssimativo ha sfidato un po’ quella sicurezza.

Le obbligazioni possono anche essere richiamabili, il che significa che l’emittente restituisce il capitale e ritira l’obbligazione prima della data di scadenza dell’obbligazione. Ciò si traduce in una perdita di futuri pagamenti di interessi per l’investitore. Un fondo obbligazionario consente di distribuire potenziali rischi di insolvenza e pagamento anticipato possedendo un gran numero di obbligazioni, attutendo così il colpo di sorprese negative da una piccola parte del portafoglio.

Liquidità

Puoi acquistare o vendere le tue quote di fondi ogni giorno lavorativo. Inoltre, in genere puoi reinvestire i dividendi del reddito o effettuare ulteriori investimenti in qualsiasi momento.

10. Criptovaluta

La criptovaluta è una sorta di valuta digitale esclusivamente elettronica che ha lo scopo di fungere da mezzo di scambio. È diventato popolare nell’ultimo decennio, con Bitcoin che è diventata la principale valuta digitale. Crypto è diventata una proprietà calda in particolare negli ultimi anni, poiché i dollari sono volati nell’asset, spingendo verso l’alto i prezzi e attirando ancora più trader all’azione.

Bitcoin è la criptovaluta più ampiamente disponibile e il suo prezzo oscilla molto, attirando molti trader. Ad esempio, da un prezzo inferiore a $ 10.000 a moneta all’inizio del 2020, Bitcoin è salito a circa $ 30.000 all’inizio del 2021. Poi è raddoppiato da lì poco dopo.

A differenza di altri beni elencati qui, non è supportato dalla FDIC o dal potere di generazione di denaro di un governo o di una società. Il suo valore è determinato esclusivamente da ciò che i trader pagheranno per esso.

Miglior investimento per

La criptovaluta è utile per gli investitori in cerca di rischio a cui non dispiacerebbe se il loro investimento andasse a zero in cambio del potenziale di rendimenti molto più elevati. Non è una buona scelta per gli investitori avversi al rischio o per coloro che necessitano di qualsiasi tipo di investimento sicuro.

Rischio

La criptovaluta presenta rischi molto significativi, compresi quelli che potrebbero trasformare qualsiasi singola valuta in uno zero completo, come essere fuorilegge. Le valute digitali sono altamente volatili e possono diminuire (o aumentare) precipitosamente anche in periodi di tempo molto brevi, e il prezzo dipende interamente da ciò che i trader pagheranno. I commercianti corrono anche il rischio di essere hackerati, a causa di alcuni furti di alto profilo in passato.

Liquidità

Le criptovalute sono generalmente liquide, soprattutto quelle principali come Bitcoin ed Ethereum, e puoi acquistarle e venderle in qualsiasi momento della giornata.

Tuttavia, le commissioni su di esse tendono ad essere molto alte (rispetto agli investimenti tipici come le azioni) e dovrai vedere un apprezzamento significativo semplicemente per raggiungere il pareggio. Quindi è importante trovare il miglior broker per ridurre al minimo questi costi .

Cosa considerare

Mentre decidi in cosa investire, ti consigliamo di considerare una serie di fattori, tra cui la tua tolleranza al rischio, l’orizzonte temporale, la tua conoscenza degli investimenti e quanto puoi investire.

Se stai cercando di aumentare la ricchezza, puoi optare per investimenti a basso rischio che pagano un modesto rendimento, oppure puoi assumerti più rischi e puntare a un rendimento più elevato. Oppure puoi adottare un approccio equilibrato, avendo investimenti di denaro assolutamente sicuri e allo stesso tempo dandoti l’opportunità di una crescita a lungo termine.

I migliori investimenti per il 2021 ti consentono di fare entrambe le cose, con diversi livelli di rischio e rendimento.

Tolleranza al rischio

La tolleranza al rischio significa quanto puoi sopportare quando si tratta di fluttuazioni nel valore dei tuoi investimenti. Sei disposto a correre grandi rischi per ottenere potenzialmente grandi ritorni? O hai bisogno di un portafoglio più conservatore? 

La tolleranza al rischio può essere psicologica oltre che semplicemente ciò che richiede la tua situazione finanziaria personale.

Gli investitori conservatori o coloro che stanno per andare in pensione potrebbero essere più a loro agio nell’allocare una percentuale maggiore dei loro portafogli a investimenti meno rischiosi. Questi sono ottimi anche per le persone che risparmiano per obiettivi sia a breve che a medio termine.

Se il mercato diventa volatile, gli investimenti in CD e altri conti protetti da FDIC non perderanno valore e saranno presenti quando ne avrai bisogno.

Quelli con uno stomaco più forte e i lavoratori che stanno ancora accumulando un gruzzolo per la pensione probabilmente se la passeranno meglio con portafogli più rischiosi, purché diversifichino. Un orizzonte temporale più lungo ti consente di superare la volatilità delle azioni e sfruttare il loro rendimento potenzialmente più elevato, ad esempio.

Orizzonte temporale

Orizzonte temporale significa semplicemente quando hai bisogno di soldi. Hai bisogno di soldi domani o tra 30 anni? Stai risparmiando per un acconto della casa in tre anni o stai cercando di utilizzare i tuoi soldi in pensione? L’orizzonte temporale determina i tipi di investimento più appropriati.

Se hai un orizzonte temporale più breve, è necessario che i soldi siano sul conto in un momento specifico e non vincolati. E questo significa che hai bisogno di investimenti più sicuri come conti di risparmio, CD o forse obbligazioni. Questi fluttuano meno e sono generalmente più sicuri.

Se hai un orizzonte temporale più lungo, puoi permetterti di correre dei rischi con investimenti più redditizi ma più volatili. Il tuo orizzonte temporale ti consente di superare gli alti e bassi del mercato, sperando di ottenere maggiori rendimenti a lungo termine. Con un orizzonte temporale più lungo è possibile investire in azioni e fondi azionari e poterli poi mantenere per almeno tre-cinque anni.

È importante che i tuoi investimenti siano calibrati sul tuo orizzonte temporale. Non vuoi mettere i soldi dell’affitto del mese prossimo in borsa e sperare che sia lì quando ne hai bisogno.

La tua conoscenza

La tua conoscenza degli investimenti gioca un ruolo chiave in ciò in cui stai investendo. Investimenti come conti di risparmio e CD richiedono poca conoscenza, soprattutto perché il tuo conto è protetto dalla FDIC. Ma i prodotti basati sul mercato come azioni e obbligazioni richiedono una maggiore conoscenza.

Se vuoi investire in attività che richiedono maggiori conoscenze, dovrai sviluppare la tua comprensione di esse. Ad esempio, se si desidera investire in singole azioni, è necessaria una grande conoscenza dell’azienda, del settore, dei prodotti, del panorama competitivo, delle finanze dell’azienda e molto altro ancora. Molte persone non hanno il tempo di investire in questo processo.

Tuttavia, ci sono modi per trarre vantaggio dal mercato anche se hai meno conoscenze. Uno dei migliori è un fondo indicizzato che include una raccolta di azioni. Se un singolo titolo si comporta male, è probabile che non influirà molto sull’indice. In effetti, stai investendo nella performance di dozzine, se non centinaia, di azioni, il che è più una scommessa sulla performance complessiva del mercato.

Quindi vorrai capire la tua conoscenza e i suoi limiti mentre pensi agli investimenti.

Quanto puoi investire

Quanti soldi puoi portare a un investimento? Più soldi puoi investire, più è probabile che valga la pena indagare su investimenti ad alto rischio e rendimento più elevato.

Se puoi portare più soldi, può valere la pena investire il tempo necessario per comprendere uno specifico titolo o settore, perché i potenziali benefici sono molto maggiori rispetto a prodotti bancari come i CD.

Altrimenti, potrebbe non valere la pena dedicare del tempo. Quindi puoi restare con prodotti bancari o rivolgerti a ETF o fondi comuni di investimento che richiedono meno tempo. Questi prodotti possono funzionare bene anche per coloro che desiderano aggiungere all’account in modo incrementale, come fanno i partecipanti 401 (k).

Come investire il tuo controllo dello stimolo

Se hai ricevuto un controllo di stimolo e stai pensando di investirlo, ti consigliamo di prendere in considerazione prima alcune domande. Investire è per soldi di cui puoi vivere senza, non per soldi di cui hai bisogno presto:

  • Hai delle spese immediate che potresti avere difficoltà a pagare?
  • Hai un fondo di emergenza con almeno sei mesi di spesa risparmiati?
  • Hai un debito considerevole in sospeso?

È importante tenere sotto controllo la tua attuale situazione finanziaria prima di poter investire!

Hai diversi modi per investire i tuoi soldi, comprese le opzioni sopra. Se vuoi investire in azioni, obbligazioni o fondi, dovrai avere un conto presso un broker. Se preferisci che qualcun altro faccia l’investimento per te, un’opzione eccellente è rivolgersi a un robo-advisor. Pagherai una piccola commissione di gestione e il robo-advisor si occuperà del resto.

Se sei un nuovo investitore, considera di attenersi a scelte di investimento più sicure. Investimenti come un fondo indicizzato S&P 500 o un fondo indicizzato Nasdaq-100 tendono ad essere più sicuri delle singole azioni. Un robo-advisor può aiutarti anche con queste scelte e il costo è ragionevole.

Linea di fondo

Investire può essere un ottimo modo per costruire la tua ricchezza nel tempo e gli investitori hanno una gamma di opzioni di investimento, da asset sicuri a basso rendimento a quelli più rischiosi e ad alto rendimento. 

Questo intervallo significa che dovrai comprendere i pro e i contro di ciascuna opzione di investimento per prendere una decisione informata. 

Anche se all’inizio sembra scoraggiante, molti investitori gestiscono i propri asset.

Ma il primo passo per investire è in realtà semplice: aprire un conto di intermediazione. Investire può essere sorprendentemente conveniente anche se non hai molti soldi. 

Riepilogo dei 10 migliori investimenti nel 2021

  1. Conti di risparmio ad alto rendimento
  2. Certificati di deposito
  3. Fondi obbligazionari di Stato
  4. Fondi obbligazionari societari a breve termine
  5. Fondi indicizzati S&P 500
  6. Dividendi fondi azionari
  7. Fondi indicizzati Nasdaq-100
  8. Alloggi in affitto
  9. Fondi obbligazionari comunali
  10. Criptovaluta

Trova altri articoli che potrebbero interessarti qui su bloginvestimenti: