Categories

Most Popular

Most Viewed

Il Ciclo OODA nella Pianificazione Finanziaria

Fatto bene, un piano finanziario è una tabella di marcia per la libertà finanziaria, la fiducia e la sicurezza. Ecco un approccio semplice per pianificare le tue finanze nel tempo.

La pianificazione finanziaria ha una brutta denominazione: essere Noiosa E Costosa. Ma fatto bene, un piano finanziario è una tabella di marcia per la libertà finanziaria, la fiducia e la sicurezza.

È vero che puoi spendere molti soldi con alcuni consulenti, sviluppando un piano che copre tutti gli aspetti della tua vita finanziaria per molti anni. E se le tue finanze sono complicate, potrebbe essere quello di cui hai bisogno.

Sii semplice

Ma per il restante 99% della popolazione, ciò di cui hai bisogno è un piano semplice e pratico che copra le tue basi principali.

In effetti, piuttosto che cercare di creare il piano finanziario definitivo (spoiler: non esiste), la cosa più importante è che tu abbia una sorta di piano, per quanto imperfetto.

E ricorda che nessuno raggiunge tutti i propri obiettivi finanziari dall’oggi al domani. È un esercizio continuo.

Ecco perché ci piace il ciclo OODA.

Immagine che rappresenta il Ciclo OODA

Qual è il ciclo OODA?

L’approccio OODA ha le sue origini nell’aeronautica militare statunitense, come un modo per anticipare il nemico chiarendo nella tua mente qual è la tua posizione attuale, quali sono le tue opzioni, quindi prendere una decisione, metterla in azione e andare attraverso quel ciclo su base regolare.

Lo troviamo buono perché è semplice e non è un processo una tantum, entrambi importanti quando hai a che fare con i soldi.

Quindi come può essere applicato a un piano finanziario?

Significa:

Comprendere correttamente la tua situazione attuale ( Osserva );

Formare una visione su quali sono le tue opzioni per il cambiamento ( Orienta );

Concordare le azioni che puoi intraprendere oggi ( Decidi );

Metterli in pratica ( atto ); e poi

Stabilire un processo continuo per rivedere e costruire il tuo portafoglio nel tempo ( il ciclo ).

Sei interessato nel capire meglio in cosa consista il Ciclo OODA? Ecco per te un esempio, continua a leggere!

ESEMPIO: Potresti osservare che, sebbene tu sia ben pagato, non hai accumulato molto in termini di investimenti al di fuori del tuo conto bancario, e alcune stock option attraverso il lavoro.

Il passo successivo sarebbe quello di orientarti osservando che tipo di investimenti sono disponibili e cosa si adatta alle tue esigenze.

Potresti decidere di voler eseguire un investimento entro la fine del mese e agire per realizzarlo.

Poi il tempo passa e il ciclo ricomincia. È il momento di rivedere il rendimento del tuo investimento, se sono disponibili nuove opzioni e così via.

Per concludere, dunque, metti in pratica il ciclo OODA per realizzare un buon piano finanziario, non te ne pentirai e sarai più consapevole di cosa funziona e cosa, invece, andrebbe cambiato e modificato!

Trova altri articoli che potrebbero interessarti qui su bloginvestimenti: